psicologo in farmacia

Elettrocardiogramma

Elettrocardiogramma

L’elettrocardiogramma (ECG) è un esame diagnostico sicuro e non invasivo che consente di valutare l’attività elettrica del cuore.
L’ECG si svolge con il paziente steso sul lettino a pancia su, si applicano degli elettrodi sul torace, sulle gambe e sulle braccia che registrano il tracciato dell’attività elettrica del cuore nel tempo. L’esame dura pochi minuti, una volta ottenuto il tracciato elettrocardiografico, viene inviato ad un centro medico e refertato da un cardiologo.

Quando è utile fare un ECG?

  • Per gli utenti a rischio (diabetici, ipertesi, dislipidemici) come prevenzione primaria
  • Per lo screening di routine
  • Per ottenere il certificato per la pratica sportiva o la patente. Oltre che l’ECG per ottenere il certificato sportivo è necessario anche sottoporsi a una visita medico sportiva
  • In caso di segni e/o sintomi di natura cardiovascolare
  • n seguito ad un evento cardiovascolare come prevenzione secondaria
  • Per un controllo relativo alla definizione del rischio cardiovascolare
  • Per valutare l’andamento delle terapie cardiovascolari.